Rendiamo semplici le cose complesse

L’Associazione SuperPartes è costituita da una rete di notai estesa sul territorio per la condivisione di esperienze e standard qualitativi

Trova un notaio

Il mondo superpartes

La rete di SuperPartes comprende oltre 25 sedi notarili nel nord Italia

L’Associazione SuperPartes è costituita da una rete di notai estesa sul territorio per la condivisione di esperienze e standard qualitativi

Scopri le sedi
News

20 maggio 2024

Convegno Gratuito "Le Fondazioni di Partecipazione"

Nuovo Appuntamento presso l'Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza a Brescia e Online: Convegno Gratuito "Le Fondazioni di Partecipazione" Siamo lieti di annunciare un nuovo appuntamento per notai, avvocati e commercialisti. Il 12 giugno, dalle ore 14.30 alle ore 18.30, si terrà un convegno duale gratuito presso l'Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza a Brescia e online, dal titolo "Le fondazioni di partecipazione". Il convegno è accreditato per 4 CFP dal Consiglio Nazionale del Notariato (CNN) e dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (ODCEC) di Brescia, ed è in corso di accreditamento dal Consiglio Nazionale Forense (CNF). Le registrazioni per la partecipazione in presenza inizieranno alle ore 13.45. Per prenotare il tuo posto in aula, invia una mail a segreteria@superpartes.it. Se desideri partecipare online, completa la procedura di registrazione cliccando qui. Attenzione: i crediti formativi per chi visualizzerà l'evento online verranno assegnati solo a coloro che seguiranno la diretta. Non perdere questa occasione di formazione e aggiornamento professionale!Evento in collaborazione con lo studio CPV di Brescia. Per approfondimenti chiedi ai Professionisti SuperPartes  Clicca qui per leggere gli altri articoli SuperPartes 

Scopri di più
News

14 maggio 2024

Obiettivo Finanza Consapevole: diretta Facebook e Linkedin

Partecipa alla nostra diretta su Facebook e LinkedIn! Unisciti a noi il 23 Maggio dalle 13:00 alle 14:00 per un evento speciale: "Obiettivo finanza consapevole: dialoghi SuperPartes". Il nostro associato ⁠Paolo Broccoli, notaio a Colognola Ai Colli e socio co-fondatore SuperPartes e Notai2021 intervisterà l’esperto del settore ⁠Nicola Benini, consulente finanziario indipendente IFA CONSULTING e dottore commercialista. Durante questa ora, faremo chiarezza sull’attuale confusione nei ruoli degli attori della finanza e sull’andamento dei tassi (mutui, croce e delizia). Non perderti questa opportunità di partecipare al primo di una serie di cicli per approfondire le tue conoscenze finanziarie.Foto di Sasiepre da Pixabay

Scopri di più
News

06 maggio 2024

Donazioni informali e indirette: tassazione

Cassazione, sentenza 20 marzo 2024, n. 7442. Il caso: la sentenza della Cassazione riguarda una liberalità informale realizzata con trasferimento bancario di titoli e denaro “Svizzera su Svizzera” che viene ritenuta soggetta a imposta di donazione, con aliquota dell’8% senza poter beneficiare della franchigia, ai sensi dell’art. 56-bis del D.Lgs. 346/90, poiché la liberalità era stata dichiarata dal donante nell’istanza presentata in sede di voluntary disclosure. Diversamente opinando rispetto a quanto sostenuto dalla Circolare dell’Agenzia delle Entrate 11 agosto 2015 n. 30/E – secondo la quale genericamente l’imposta di donazione si applica alle liberalità tra vivi che si caratterizzano per l’assenza di un atto scritto (soggetto a registrazione) – la Corte fonda il proprio ragionamento partendo dal Testo Unico dell’imposta di successione e donazione (D.Lgs. 346/1990). Secondo la Cassazione, si deve desumere che la donazione indiretta è rilevante ai fini dell'imposta di donazione solo se risulta da atti soggetti alla registrazione. Pertanto, le donazioni informali e quelle indirette, che non sono stipulate per iscritto né enunciate in un atto scritto, non sono un possibile oggetto di tassazione, a meno che non sussistano i presupposti di cui all’art. 56-bis D.lgs. 346/1990, e cioè: non si faccia luogo alla registrazione volontaria della donazione stessa; oppurela donazione non risultante da atti soggetti a registrazione, avendo valore superiore a 1 milione di euro, sia confessata dal contribuente nell'ambito di una procedura di accertamento tributario (es. voluntary disclosure). Per approfondimenti chiedi ai Professionisti SuperPartes  Clicca qui per leggere gli altri articoli SuperPartes  Foto di Gerd Altmann da Pixabay © Riproduzione riservata

Scopri di più
News

06 maggio 2024

Impianti fotovoltaici: imposte di registro, ipotecarie e catastali

Cassazione, sentenza 14 marzo 2024, n. 6840, sez. V.  Deve affermarsi il seguente principio di diritto in relazione alla normativa vigente ratione temporis: “gli impianti fotovoltaici di grande potenza (parchi fotovoltaici) realizzati allo scopo di produrre energia da immettere nella rete elettrica nazionale per la vendita vanno considerati a tutti gli effetti, ai fini delle imposte di registro, ipotecarie e catastali, quali beni immobili in quanto la connessione strutturale e funzionale tra il terreno e gli impianti è tale da poterli ritenere sostanzialmente inscindibili, a nulla rilevando che astrattamente sono rimovibili ed installabili in altro luogo”. Per approfondimenti chiedi ai Professionisti SuperPartes  Clicca qui per leggere gli altri articoli SuperPartes  Foto di Tung Lam da Pixabay © Riproduzione riservata

Scopri di più

La rete di notai Superpartes

Scopri il notaio Superpartes più vicino a te

Scopri il notaio Superpartes più vicino a te! Siamo presenti in Valle d'Aosta, Lombardia, Toscana, Veneto, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Campania.

Cerca i notai Superpartes

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su tutte le attività di Superpartes.